Sviluppo orale

Pollice o succhietto?

Una scelta che può contrariare alcuni genitori! Tra le piccole paure, i grandi dispiaceri ed i dentini da latte che non tarderanno a spuntare, non sarà sempre facile consolare il vostro bambino…

Alcuni bambini nascono con un maggiore bisogno di aspirazione rispetto ad altri. Che sia attraverso il ciuccio o il pollice il tuo bambino che cercherà di trovare tutto il piacere che prova quando è attaccato al seno o al biberon. Comfort, pace e la sicurezza.

Se il suo bisogno di succhiare sarà soddisfatto, il bambino sarà più tranquillo e sereno trovando anche più facile dormire.

Molto più ergonomico rispetto al pollice, il ciuccio promuove lo sviluppo sano del palato minimizzando il rischio di deformazione della mascella e il cattivo posizionamento dei denti.

Inoltre, il ciuccio viene spesso abbandonato prima del il pollice e, in generale è più pulito delle mani di un piccolo bambino che gattona a 4 zampe tutto il giorno!

Inoltre, avrai più facilità a garantire che l'uso del ciuccio non sia sistematico (confiscandolo, semplicemente, in determinati momenti della giornata). Per il pollice, questo controllo è, naturalmente, più difficile! 

In ogni caso, dobbiamo accettare di lasciare che il nostro bambino succhi il pollice o il ciuccio, per lui si tratta di una necessità.

Inoltre, bisogna essere consapevoli che molti bambini hanno deformità mascellari senza aver mai succhiato il pollice o il ciuccio!