L'allattamento

Prendersi cura del suo petto

Se avete deciso di allattare il vostro bimbo, potete, durante l'ultimo mese di gravidanza, massaggiarvi il capezzolo così da abituarlo alla stimolazione alla quale verrà presto sottoposto.

Ho allattare il mio bambino

Se lo si desidera, è possibile applicare una crema idratante su capezzolo e areola, la cui sensibilità è particolarmente aumentata durante questo periodo.

Il significativo aumento del volume e del peso del torace può causare dolore alle spalle e al collo, la scelta di un buon reggiseno può alleviare il dolore sostenendo il seno in modo ottimale, senza ferire o comprimere.

Prestare la massima attenzione dopo la nascita

Dopo il parto, si dovrà fare molta attenzione per il seno.

Prima e dopo ogni poppata, lavare il capezzolo con acqua tiepida o acqua bollita.

Per evitare la comparsa di smagliature, è imperativo che il capezzolo rimane asciutto tra ogni poppata.

Si può, in un primo momento, asciugare accuratamente dopo ogni lavaggio. Se si hanno perdite di latte tra le varie poppate, si può fare ricorso alle coppette assorbi latte.

In caso di ingorgo di latte nel seno esistono due pratiche soluzioni a vostra disposizione:

  • doccia calda, diminuirà la tensione eliminando il latte in eccedenza

  • l'uso di un cuscino calmante precedentemente riscaldato, applicato come un impacco aiuterà in modo significativo ad alleviare il vostro dolore.